logo-ars-pedis

Sindattilia delle dita del piede – piede palmato

La sindattilia è causata da una deformazione congenita delle falangi delle dita dei piedi o delle mani. Possiamo avere l’unione dei tessuti molli o la fusione ossea delle falangi. Nel caso di sindattilia cutanea le dita dei piedi si presentano attaccate per la pelle come in un piede palmato, mentre nel caso di sindattilia ossea anche le ossa sono attaccate insieme tra loro.

La sindattilia si sviluppa tra la 5-7 settimana di gestazione. Mentre la sindattilia alla mano deve essere operata molto presto(nei primi tre anni di vita), in modo che il cervello possa riconoscere quanto prima che le dita della mani possono muoversi separatamente, per il piede si tratta per lo più di una correzione estetica, che viene eseguita nell’adolescenza o in età adulta e si procede all’operazione a richiesta.

La durata dell’operazione per la correzione di una sindattilia dipende dall’estensione della deformazione e anche dall’elasticità della cute.


Durata operazione: ca. 2h
Anestesi: anestesia locale o regionale (a richiesta in dormiveglia)
Terapia postoperatoria: eliminazione del filo dopo 14 giorni, scarpa postoperatoria per 2 settimane
Ripresa vita quotidiana: 1-14 giorni dopo l’operazione

Telefono

Telefonateci e risponderemo alle vostre domande!

+49 211 136592-50 info@ars-pedis.de

Ars Pedis bei Facebook  Ars Pedis bei Twitter  Ars Pedis bei Googlemap

Von Patienten bewertet mit
Note
1,0